La gestione della classe

Formatrice: Laura Emanuel
Durata: 9 ore
Date incontri: 2017/18
Luogo: sede associativa, via del Carmine 27 (Torino)

La classe è un organismo complesso in continuo movimento e cambiamento, un insieme di elementi disomogenei per cultura, motivazione, abilità, conoscenze, che si influenzano reciprocamente generando nuove possibilità per tutti. La classe non è data, ma è in continuo divenire. Ogni alunno e ogni insegnante nel varcarne la soglia porta con sé un bagaglio colorato di diari, quaderni, registri e cartelle, carico di tutto ciò che potrà essere utile alla didattica in aula. Ma esiste un altro bagaglio tanto ingombrante quanto impercettibile, dato dai modelli culturali, dalle motivazioni, aspettative, idee, paure, che formano la propria idea di classe e il proprio modo di stare in classe. Spesso può divenire una soglia difficile da superare, un ambiente faticoso e ostile, dove tempi, rumori, voci, si rincorrono e si ignorano per poi perdersi. Affinché insegnanti e alunni cooperino verso obiettivi comuni in un ambiente capace di generare opportunità per tutti è indispensabile governare i processi e monitorarne lo sviluppo. La gestione della classe richiede all’insegnante profonda consapevolezza di tutti gli elementi e le condizioni, in sé e fuori di sé, che interagiscono nel formare un ambiente fluido e ricco di stimoli.

Il corso intende offrire agli insegnanti contenuti e strumenti utili per migliorare la propria presenza in aula e apprendere come gestire la classe per sorprendersi ogni giorno di essa e con essa.