Informazioni Sindacali

Sindacati e politici a confronto sui problemi della dirigenza scolastica

CISL Scuola - 9 ore 34 min fa
Lunedì 23 ottobre alle ore 10, nel quadro delle iniziative promosse da Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola RUA e Snals Confsal sulle problematiche dei dirigenti scolastici, si tiene a Roma un’assemblea pubblica, cui prenderanno parte delegazioni di dirigenti provenienti da tutta Italia. La manifestazione, che si svolgerà al Centro Congressi Cavour (via Cavour 50) e vedrà a confronto sindacati e politici, prevede la partecipazione di molti esponenti di diversi raggruppamenti e dei responsabili scuola di molti partiti, sia di maggioranza che di opposizione, che i responsabili nazionali dei dirigenti scolastici di Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola RUA e Snals Confsal hanno già incontrato nelle scorse settimane.
Retribuzioni molto lontane da quelle della dirigenza pubblica, attribuzione di responsabilità improprie, come nel caso di quelle riguardanti la sicurezza degli edifici, incombenze che si moltiplicano traducendosi spesso in autentiche molestie burocratiche. Il tutto con una dotazione di strutture e personale assolutamente insufficiente per far fronte alla gestione degli uffici. Molto spesso poi al proprio istituto si aggiunge anche il carico di una seconda scuola affidata in reggenza perché priva di dirigente. Un’impresa, in queste condizioni, trovare il tempo per occuparsi degli aspetti centrali nella mission della scuola e che tali dovrebbero essere anche nell’azione del dirigente, la cura delle attività didattiche, la loro organizzazione con l’obiettivo della massima efficacia e qualità.
È questa in sintesi la rappresentazione del disagio che vivono i dirigenti scolastici italiani, giunto ormai al limite della sopportabilità.
L’impegno dei Sindacati scuola promotori dell’iniziativa del 23 ottobre si concentra in modo particolare sull’imminente rinnovo del contratto, ma nel frattempo si cercano occasioni di confronto col mondo della politica, perché la condizione dei dirigenti si lega strettamente a quella di un sistema d’istruzione che attende nel suo complesso maggiore attenzione e scelte più decise di investimento. La legge di bilancio in corso di approvazione costituisce sicuramente un significativo banco di prova, ma anche su altre questioni, come ad esempio quelle legate alle responsabilità dei capi d’istituto, ci sono in cantiere interventi legislativi che da troppo tempo segnano il passo.
Nel corso dei colloqui avuti con tutte le forze politiche – dichiarano i responsabili nazionali dei dirigenti scolastici Roberta Fanfarillo (Cgil), Paola Serafin (Cisl), Rosa Cirillo (Uil) e Pasquale Ragone (Snals) – abbiamo sempre riscontrato attenzione e disponibilità. Ci auguriamo che non ci si fermi alle parole, pure importanti, e che queste si traducano in atti e scelte conseguenti. Chi dirige una scuola deve essere messo nelle condizioni di poterlo fare e avere anche un più giusto e dignitoso riconoscimento del suo lavoro”.

Studenti contro la legge di bilancio: meno tasse, più borse di studio

FLC CGIL - 12 ore 9 min fa

I nodi aperti nella legge di Bilancio

Non ci sono i fondi promessi durante l’anno in varie occasioni dalla ministra Fedeli nella legge di Bilancio approvata dal consiglio dei ministri che da venerdì 20 ottobre...

Università, in Italia tasse altissime e solo 9 borse di studio ogni cento studenti

FLC CGIL - 12 ore 17 min fa

Salvo Intravaia

Istruzione universitaria troppo salata in Italia e con pochissimi incentivi per gli studenti bisognosi e meritevoli. Il confronto con gli altri Paesi dell’Unione europea è impietoso, in termini di diritto allo...

24 CFU per l’accesso all’insegnamento: irregolarità negli atenei. Il MIUR deve intervenire

FLC CGIL - Ven, 20/10/2017 - 15:32

Comunicato FLC CGIL - Link Coordinamento Universitario

Il

Un referendum inutile e costoso che minaccia i rapporti istituzionali

FLC CGIL - Ven, 20/10/2017 - 15:06

Con il referendum popolare del prossimo 22 ottobre, le regioni del Veneto e della Lombardia chiedono ai cittadini di sostenere la richiesta per ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia per la singola Regione, cos&igrave...

21 ottobre: la FLC CGIL sostiene e partecipa alla manifestazione nazionale “Contro il razzismo, per la giustizia e l’uguaglianza”

FLC CGIL - Ven, 20/10/2017 - 13:45

Il 21 ottobre 2017 si svolgerà a Roma una manifestazione nazionale contro il razzismo, per la giustizia e l’uguaglianza, a cui hanno...

Contratto Istruzione e Ricerca: emanato l’atto di indirizzo. Si avvii immediatamente la trattativa all’Aran

FLC CGIL - Ven, 20/10/2017 - 11:14

L’Atto di indirizzo per il comparto Istruzione e Ricerca e relative aree dirigenziali toglie qualunque alibi ad ogni ulteriore ritardo per l’avvio della trattativa.

Contratti pubblici: assemblee sindacali unitarie in Molise dal 20 ottobre

FLC CGIL - Ven, 20/10/2017 - 11:06

I sindacati scuola del Molise hanno indetto una serie di assemblee sindacali territoriali rivolte al personale docente, educativo ed ATA della scuola riguardanti il rinnovo contrattuale 2016/2018 e...

Università Tor Vergata: il fondo del salario accessorio aumenta di 100.000 euro

FLC CGIL - Ven, 20/10/2017 - 09:50

Il 18 ottobre 2017 si è tenuto un incontro sindacale di contrattazione integrativa su:

  • costituzione fondi salario accessorio 2017;
  • regolamento Master;
  • varie.

Costituzione fondi...

L’istruzione, i diritti: la Cgil «convoca» la ministra

FLC CGIL - Ven, 20/10/2017 - 09:25

da Il Mattino di Benevento

di Maria Sara Pedicini

Accorpamenti da incubo (diversi indirizzi di studio in diversi plessi in diversi centri), reggenze anche per gli istituti &laquo...

Graduatorie di istituto ATA: come e quando accedere ad istanze online

FLC CGIL - Ven, 20/10/2017 - 06:30

Le domande per le graduatorie di istituto di terza fascia del personale ATA sono cartacee, pertanto non è necessario essere registrati...

Atto di indirizzo all’ARAN contratto comparto “Istruzione e Ricerca” e relativa area dirigenziale del 19 ottobre 2017

FLC CGIL - Gio, 19/10/2017 - 17:40
Atto di indirizzo all’ARAN contratto comparto “Istruzione e Ricerca” e relativa area dirigenziale del 19 ottobre 2017

Gissi: bene l’atto di indirizzo, ora si vada subito alla trattativa

CISL Scuola - Gio, 19/10/2017 - 16:57
Bene la pubblicazione dell’Atto di indirizzo per il comparto dell’istruzione e della ricerca, che apre finalmente la strada all’avvio del negoziato per rinnovare il contratto. Abbiamo a suo tempo apprezzato anche il confronto preventivo voluto dalla ministra Fedeli su un atto che rimane comunque di sua competenza, rappresentando le posizioni della “parte datoriale” al tavolo delle trattative. A quel tavolo noi andremo ovviamente con le nostre posizioni e con la disponibilità a lavorare perché gli esiti siano quanto più possibile favorevoli per lavoratrici e lavoratori il cui contratto è fermo da dieci anni, ma anche per l’efficacia e la qualità del servizio che un buon contratto sicuramente può favorire. Non è un contesto facile quello in cui ci muoviamo, a partire dall’insufficienza delle risorse che la legge di bilancio rende disponibili e che non bastano certo a realizzare appieno un riallineamento delle condizioni retributive del personale scolastico con quelle mediamente in atto negli altri paesi europei. Al riguardo, crediamo sia anche il momento di rimettere pienamente a disposizione del contratto tutte le risorse altrimenti gestite e che investono l’organizzazione del lavoro nella scuola, a partire da quelle relative alla legge 107. Il disagio che vive il personale della scuola è riconosciuto da tutti, non mancano al riguardo dichiarazioni, impegni e promesse. Ora è il momento di passare dalle parole ai fatti, il rinnovo contrattuale è in questo senso un’occasione importante per tradurre in realtà concreta le buone intenzioni. Lo stesso deve fare la politica nelle scelte che si accinge a compiere in sede legislativa, che chiediamo siano coerenti col dichiarato impegno a fare dell’istruzione e della formazione un settore strategico di investimento. Roma, 19 ottobre 2017 Maddalena Gissi, segretaria generale Cisl Scuola

ISTAT: aggiornamenti su reperibilità, sedi e su salario accessorio e progressioni

FLC CGIL - Gio, 19/10/2017 - 15:58

REPERIBILITÀ

La delegazione dell'amministrazione ha dato le risposte alle richieste fatte...

Sportello “nuova emigrazione”: l’INCA per i giovani all’Estero

FLC CGIL - Gio, 19/10/2017 - 15:51

Dalla metà di ottobre, l’INCA CGIL in collaborazione con ITACA (italian and transnational association for communities aboard) presenta una grande novità per i giovani italiani all&rsquo...

Verso il nuovo contratto nazionale: il resoconto dell'assemblea all'Istat

FLC CGIL - Gio, 19/10/2017 - 15:47

Venerdì 13 ottobre si è svolta nell’aula magna dell’Istat l’assemblea organizzata dalla FLC CGIL sul rinnovo del contratto nazionale.

Durante l’incontro sono stati illustrati i passaggi che hanno...

Graduatorie di istituto ATA: la tabella di valutazione per gli infermieri

FLC CGIL - Gio, 19/10/2017 - 15:30

Le tabelle di valutazione per le graduatorie di terza fascia del personale ATA 2017-2020 sono riportate nel