Newsletter

Lettera aperta al Ministro dell'Istruzione Bussetti (da Forum Scuola Piemonte)

Il FORUM dell’educazione e della scuola del Piemonte a cui fanno capo 20 Associazioni – e la Tommaseo è tra queste – ha ritenuto opportuno, nella seduta del 17 aprile u.s., rispondere alla affermazione del Ministro Bussetti: “prima gli italiani”,riportata dalla Stampa, per sottolineare come la Scuola, da sempre, si sia posto il problema della cura di tutti gli alunni indipendentemente da ogni specificità di cultura, etnia, religione, nel rispetto della Costituzione italiana.

Lettera aperta al Ministro della Istruzione

Egr. Sig. Ministro Bussetti

A nessun insegnante, neanche ai più conservatori, può venir in mente che in classe si possa dare priorità a qualche allievo per il colore della pelle, bianco, giallo, nero che sia, né che tale criterio possa orientare la gestione delle classi.

Lettera per settembre

Pubblichiamo qui di seguito la lettera del Forum Regionale pere l'Educazione e la Scuola del Piemonte cui anche la nostra associazione ha contribuito a redigere.

Clicca qui per leggere la lettera.

Pensieri contemporanei

di Gianluigi Camera - 18 apr. 2020

Chi non è più in servizio nella scuola non può che guardare da lontano il fenomeno delle “lezioni a distanza” a cui sono inevitabilmente sottoposti allievi e docenti a causa di questa epidemia. Il pericolo più evidente è quello che il giudizio risulti inevitabilmente sfocato, approssimativo, inficiato da interpretazioni soggettive e da pregiudizi. Per dirla col padre Dante: Or tu chi sei, che vuoi sedere a scranna/per giudicar da lungi mille miglia/con la veduta corta d’una spanna? (Paradiso, XIX, vv.79/81).

Newsletter AMNT del 19 marzo 2020

Pubblichiamo qui di seguito l'ultimo numero del notiziario associativo Nuova Vita Magistrale con preghiera di diffusione.

Nuova Vita Magistrale 496 (marzo 2020)
:: Formazione in servizio (di Gianluigi Camera)
:: Scuole chiuse (di Fabrizio Ferrari)
:: Tommaseo Amarcord (di Valeria Amerano)
:: La vita controcorrente di una donna coraggiosa - Sibilla Aleramo (di Marilena Revelli)
:: Edgar Morin: una riflessione sulla conoscenza (di Marilena Revelli)
:: Virus (di Valeria Amerano)
:: Chiusi dentro (di Valeria Amerano)

Schegge

Pubblichiamo una raccolta di ricordi e riflessioni di Lia Ferrero, intitolata “Schegge”.

Nel progetto dell’autrice i racconti, scritti con l’unica finalità di serbare una memoria personale, dovevano essere molti di più. Il tempo ne ha bruscamente interrotto la stesura. Speriamo che Lia ci perdoni l’indiscrezione di aver curiosato e dato alla luce quanto di più intimo consegnava ai suoi taccuini, ma le sue pagine erano così emozionanti, piene di intelligenza e ironia da essere condivise con chi la conosceva ed apprezzava per le sue qualità umane e professionali.